BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO/ L’incontro di Julián Carrón a Verona: “L’esperienza della famiglia: una bellezza da riconquistare”

Alla Fiera di Verona si è tenuto un incontro con Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione, sulla famiglia. Rivedi il video del suo intervento

Julián Carrón (Foto Imagoeconomica) Julián Carrón (Foto Imagoeconomica)

Alla Fiera di Verona il 5 ottobre alle 21:00 si è tenuto un incontro con Julián Carrón, presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione sul tema “L’esperienza della famiglia: una bellezza da riconquistare”. Il titolo è lo stesso del Family Happening, una manifestazione che si è svolta per la settimana volta nella città veneta e che è servita come sorta di tappa di avvicinamento all’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a maggio a Milano che vedrà anche la partecipazione di Benedetto XVI.

Quella di Carrón non è stata un’analisi sociologica della famiglia, quanto piuttosto una testimonianza dettata da una preoccupazione antropologica. Nel 2006 ebbe modo di partecipare all’incontro delle famiglie con il Santo Padre a Valencia e nell’occasione evidenziò come la crisi della famiglia non fosse altro che “una conseguenza della crisi antropologica nella quale ci troviamo”. “Gli sposi - aveva spiegato - infatti sono due soggetti umani, un io e un tu, un uomo e una donna, che decidono di camminare insieme verso il destino, verso la felicità. Come impostano il loro rapporto, come lo concepiscono, dipende dall’immagine che ciascuno si fa della propria vita, della realizzazione di sé. Ciò implica una concezione dell’uomo e del suo mistero. Per questo il primo aiuto che si può offrire a quanti vogliono unirsi in matrimonio è l'aiuto a prendere coscienza del mistero del loro essere uomini”.

Tra i principali sostenitori del Family Happening possiamo annoverare Paolo Biasi, presidente della Fondazione Cariverona, Paolo Bedoni, presidente di Cattolica Assicurazioni e Carlo Fratta Pasini, presidente del Consiglio di sorveglianza del Banco popolare e numero uno di Assopopolari, che in un’intervista a ilsussidiario.net, ha così parlato dell’incontro: “Il titolo sorprende, perché sostituisce il consueto riferimento al valore o ai valori della famiglia con il riferimento alla sua bellezza, e ne indica un modello alto, dove le relazioni familiari possano essere vissute in intensità, pienezza e armonia”.

Con riferimento al ruolo che possono avere le famiglie di fronte alla situazione di crisi che vive il nostro Paese, Fratta Pasini ha spiegato che “relazioni gratuite, bene comune, capacità di rinunciare oggi per costruire un futuro migliore, propensione alla vita come nascita e crescita, solidarietà, giusto ruolo del merito e del bisogno, orizzonte di lungo periodo, superamento dei conflitti generazionali: tutto ciò che è proprio della famiglia sembra oggi necessario e mancante alla nostra comunità politica e sociale”.

Alla pagina seguente trovate il video dell'incontro di Julián Carrón.