BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

LODO MONDADORI/ Nuovo comunicato Fininvest: solo fatti oggettivi che non possono intimidire nessuno

Marina Berlusconi (Foto Imagoeconomica)Marina Berlusconi (Foto Imagoeconomica)

Si può facilmente comprendere che l’accusa lanciata da Fininvest è di una gravità senza precedenti, in cui si ritiene che tre giudici abbiano falsificato delle carte per ottenere la ragione della Cir di De Benedetti. Un’omissione decisiva, quindi, e non frutto di un errore o di una distrazione involontaria, ma di una vera e propria volontà di andare contro la Fininvest di Berlusconi. Tutti si chiedono cosa potrà accadere adesso, ma già è immaginabile che si tratta di una battaglia destinata a protrarsi per anni. La Fininvest, con ogni probabilità, molto difficilmente riuscirà a riottenere i 564 milioni scuciti alla Cir, ma se il ministro Palma o il pg Esposito dovessero convincersi della voluta omissione dei tre magistrati, potrebbero anche chiedere al Consiglio superiore della magistratura di emettere una sanzione nei loro confronti.      

 

© Riproduzione Riservata.