BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TERREMOTO SICILIA/ Scossa in provincia di Siracusa vicino a Noto: 3.3 la magnitudo

Per la seconda volta oggi una scossa di terremoto è stata registrata in provincia di Siracusa, nei pressi di Noto. In ambedue i casi nessun danno a cose o persone

Un sismografo (Foto: IMAGOECONOMICA) Un sismografo (Foto: IMAGOECONOMICA)

Per la seconda volta oggi una scossa di terremoto è stata registrata in provincia di Siracusa, nei pressi di Noto. Il terremoto è stato avvertito dalla popolazione, ma non si hanno notizie fortunatamente di danni a persone o a cose. Il sisma che si era registrato questa mattina attorno alle nove era di 3.3 gra di magnitudo Richter, mentre il terremoto registrato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV alle 19:24 è stato solo di poco inferiore: 3.1 gradi di magnitudo.Il terremoto si è verificato sempre nel medesimo distretto sismico, quello dei Monti Iblei, e la profondità è stata fissata poco più superficale di 10 km. La scossa di terremoto ha interessato solo comuni della provincia di Siracusa, ma in particolare quelli di Noto e di Canicattini Bagni. La scossa si aggiunge alle precedenti cinque registrate nello spazio di pochi giorni nella zona, che è già nota per essere attiva sismicamente, pur non essendo ritenuta di particolare pericolosità, men che meno a seguito di questi ultimi eventi sismici.