BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLUVIONE SICILIA/ L'inviato a Saponara: "ho visto una donna salvata dal fango fino al collo" (video)

Pubblicazione:

Devastazione in Sicilia  Devastazione in Sicilia

Si può parlare di responsabilità per quanto successo?
Purtroppo sì. La cosa vergognosa è che, se si parla di prevenzione come adesso dicono un po' tutti, bisogna allora fare una mappa di tutti i corsi d'acqua che non sono mai stati ripuliti. Sono corsi d'acqua otturati con passerelle in cemento quindi è normale che un torrente in piena se trova una strozzatura da qualche parte deve esondare.
Una situazione di abbandono analoga a quanto successo in Liguria pochi giorni fa.
Sì, una situazione analoga, una situazione dove i corsi d'acqua non sono tenuti sotto controllo e si usano anche come discariche. A Saponara in realtà la situazione è stata diversa, in quanto non ci sono state esondazioni, ma il crollo di una intera collina sul centro abitato.
Sul luogo adesso ci sono forze di soccorso?
Sì, dai volontari alla protezione civile all'esercito.
Si è reso necessario ricorrere alle evacuazioni?
Sono state evacuate molte famiglie perché i piani bassi sono stati tutti investiti dal fango e se anche sono strutturalmente perfetti, non rischiano cioè il crollo, non sono però abitabili.
E negli altri comuni colpiti?
Gli altri comuni come Milazzo e Barcellona invece lamentano di non aver ricevuto soccorsi in quanto tutte le forze disponibili sono state concentrate a Saponara. La gente sta spalando di propria iniziativa il fango dalle case e dalle strade.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >