BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TERREMOTO COSENZA/ Scossa di magnitudo 2.8 in Calabria, oggi, 24 novembre

La Calabria, la provincia di Cosenza, per la precisione, è stata colpita, questa notte, alle 3.13 da un terremoto. La scossa si è prodotta nel distretto sismico del Pollino

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

La Calabria, la provincia di Cosenza, per la precisione, è stata colpita, questa notte, alle 3.13 da un terremoto. La scossa, che si è prodotta nel distretto sismico del Pollino, è stata registrata dalla apparecchiature sismiche dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il luogo in cui c’è stato il terremoto è uno dei grandi massici appenninici, cuore dell’omonimo Parco nazionale, la più grande area protetta della penisola. Il nome della zona significa “piccola animale” ed è legato al fatto, probabilmente, che nell’antichità i pastori, in tempo primaverile, erano soliti condurvi al pascolo i giovani capi. Tornando al terremoto, la sua intensità è stata di magnitudo 2.8, mentre le coordinate alle quali è stato rilevato il suo ipocentro sono 39.904°N, 16.014°E, mentre si è prodotto ad una profondità di 8,5 chilometri.

I comuni entro un raggio di 10 chilometri in cui il sisma è stato avvertito sono: Rotonda (Pz), Laino Borgo (Cs), Laino Castello (Cs), Mormanno (Cs); i comuni in un raggio compreso tra i 10 e i 20 chilometri, invece, sono: Castelluccio Inferiore (Pz), Castelluccio Superiore (Pz), Episcopia (Pz), Latronico (Pz), San Severino Lucano (Pz), Viggianello (Pz), Acquaformosa (Cs), Aieta (Cs), Lungro (Cs), Morano Calabro (Cs), Orsomarso (Cs), Papasidero (Cs), San Basile (Cs), San Donato Di Ninea (Cs), Santa Domenica Talao (Cs), Saracena (Cs), Verbicaro (Cs).

In precedenza, si era verificato un altro terremoto, sempre in provincia di Cosenza, in Calabria, ancora una volta nel medesimo distretto sismico. I macchinari dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno rilevato la scossa ieri, alle 15.12. Il terremoto, questa volta, ha avuto 3.6 gradi di magnitudo di intensità e si è generato alle coordinate 39.915°N, 16.018°E, ad una profondità di 6.3 chilometri. I comuni entro un raggio di 10 chilometri in cui il sisma è stato avvertito sono: Castelluccio Inferiore (Pz), Rotonda (Pz), Viggianello (Pz), Laino Borgo (Cs), Laino Castello (Cs), Mormanno (Cs); i comuni in un raggio compreso tra i 10 e i 20 chilometri, invece, sono: Castelluccio Superiore (Pz), Episcopia (Pz), Latronico (Pz), San Severino Lucano (Pz), Aieta (Cs), Morano Calabro (Cs), Orsomarso (Cs), Papasidero (Cs), San Basile (Cs), Santa Domenica Talao (Cs), Saracena (Cs), Verbicaro (Cs).