BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ADESSO/ L'agenda per trovare un po' di bellezza in ogni mese dell'anno

Pubblicazione:giovedì 1 dicembre 2011

La prima pagina del mese del libro Adesso La prima pagina del mese del libro Adesso

“A me piace l'estate, ma è così bello l'inverno”. La frase non è mia ma riportata dallo scrittore Franco Piccinelli su suggestione del grande Giacomo Bologna. È diventato il titolo di un mio libro, scritto a quattro mani con Luca Doninelli, sette anni fa. Il fatto che l'inverno fosse bello, per noi ancora bambini, significava la neve e poi i mandarini. Credo non ci sia altro odore evocativo del calore di una famiglia che quello del mandarino, preludio del Natale. Quando si sbucciavano (i mandarini con i noccioli, non i mandaranci borghesi), le bucce venivano messe sul termosifone di casa, in modo che quell'odore permeasse tutta la stanza e oltre, fino a invadere il corridoio e le scale. Quanto è importante un odore? Moltissimo, e credo sia il descrittore di un ordine che ci viene a trovare. Cinque anni fa, mia moglie, suggestionata da un passo di don Giussani nel X capitolo del Senso Religioso, ha condiviso con me e poi con una ventina di amici l'idea di mettere nero su bianco questo essere sorpresi dalla gioia: come una nevicata, come un mandarino. È nato il libro Adesso, oggi alla quinta edizione, che ha la scansione di un'agenda, ma pretende di rincorrere la bellezza. La prima pagina del mese è dedicata all'ordine dell'universo, spiegato da Elena Notari, astrofisica, e, immediatamente sotto, l'ordine dei prodotti di stagione, raccolti da suo marito Maurizio Lega, agronomo, come suo padre e suo nonno.

Leggete quanta ricchezza c'è solo in questo mese.

Verdura: barbabietole rosse invernali, bietole, broccoli e broccoletti, carote, cavolfiori, cardi, cavolini di Bruxelles, cavoli (neri, rapa, cappucci bianchi e rossi, verza cinese), cicorie, cicoria catalogna, cime di rapa, cipolle, finocchi, indivia riccia e scarola, indivia belga, lattughe, patate, porri, radicchi, radici amare, radici di scorzonera e scorzobianca, rape, scalogni, sedano da coste e rapa, spinaci, topinambur, zucche, funghi cardoncelli.

frutta: arance, bergamotti, cachi, cedri, clementine, kiwi, limoni, mele, melagrane, pere.

pesce: calamari, cernie, gamberi di media grandezza, pesci spada, rana pescatrice, ricciole, triglie di scoglio, scampi.

Quanto basta per sbizzarrirsi in cucina...

Venerdì scorso ero con loro a Bordighera e usciti dal ristorante Elena ci ha fatto vedere le stelle leggendone l'ordine. Poi mi sono ritirato nella Villa Charles Garnier, residenza privata del celebre architetto francese oggi custodita dalla suore di San Giuseppe d'Aosta che hanno come vocazione proprio l'ospitalità. E lì mi sono letto la pagina del 1° dicembre di Adesso 2012.


  PAG. SUCC. >

COMMENTI
01/12/2011 - Adesso 2012 (Elena Notari)

Quanti regali Paolo, la tua presenza venerdi sera, e oggi "Adesso" con il profumo dei mandarini ... Si proprio quelli con i noccioli che ci portano i miei genitori dalla loro campagna situata vicino al confine con la Francia... che festa intorno a quelle ceste !! E che gratitudine far parte della grande famiglia di Adesso ! Elena Notari