BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

METEO 2012/ Giuliacci: Sarà un anno tropicale con caldo record e alluvioni

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

Per l’esperto, “come al solito maggior calore significa alimentare quei fenomeni violenti che nascono e vivono in funzione del surriscaldamento come i cicloni tropicali, i tornado, i temporali e le trombe d’aria. Quindi avremo un maggior numero di questi fenomeni. A essere sconvolta sarà l’intera circolazione atmosferica, cioè il modo in cui i venti viaggiano sulla scala planetaria, con alcune aree che beneficeranno di un surplus di precipitazioni e altre che andranno incontro a un deficit di piovosità”. E osserva infine Giuliacci: “L’effetto congiunto dell’attività solare e del ritorno del ‘Nino’ nella seconda metà dell’anno prossimo, farà si che il 2012 sia ricordato come uno dei dieci anni più caldi dell’ultimo secolo. Maggior calore significa alimentare quei fenomeni violenti che nascono e vivono in funzione dell’innalzamento delle temperature come i cicloni tropicali, i tornado, i temporali e le trombe d’aria. A essere sconvolta inoltre sarà l’intera circolazione atmosferica, cioè il modo in cui i venti viaggiano sulla scala planetaria”.

 

(Pietro Vernizzi)

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.