BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO TRASPORTI/ Domani 16 dicembre stop ai mezzi pubblici. Le info e gli orari

Pubblicazione:giovedì 15 dicembre 2011 - Ultimo aggiornamento:giovedì 15 dicembre 2011, 20.00

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Sciopero dei trasporti urbani e delle ferrovie: un doppio turno di disagi per i cittadini che fanno uso dei mezzi di trasporto. Oggi infatti alle 21 scatta lo sciopero di 24 ore delle ferrovie, mentre sempre oggi si è tenuto il fermo dei mezzi pubblici extra urbani. A questa situazione va aggiunto lo sciopero domani 16 dicembre dei mezzi pubblici urbani, con orari come sempre in questi casi differenti di città in città. Una ventiquattro ore dunque di disagio per tutti. L'astensione dal lavoro è stata proclamata dai sindacati FILT CGIL, FIT CISL, UILT UIL, ORSA, FAISA CISAL, UGL e FAST Ferrovie. Il motivo del fermo sta, secondo una nota diffusa dai sindacati, nella necessità del "ripristino dei finanziamenti al servizio pubblico locale e al servizio ferroviario universale e per il nuovo contratto della Mobilità". Tornando allo sciopero dei treni che inizia questa sera alle 21, Trenitalia fa sapere che nonostante la proclamazione dello sciopero sono garantiti tre convogli su quattro. Invece per quanto riguarda i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali che la legge assicura nelle fasce orarie delle ore di punta, nella prima mattinata e in serata fine lavoro per garantire ai pendolari l'arrivo e il ritorno a casa. Si tratta delle fasce comprese negli orari 6-9 di mattina e 18-21 di sera. Sempre Trenitalia informa che è attivo un numero verde gratuito per richiedere informazioni: 800892021. Per quanto riguarda invece il fermo che domani 16 dicembre interessa i mezzi pubblici cittadini, come sempre quelli più disagiati sono i cittadini di Milano che troveranno un fermo mezzi pubblici negli orari di punta. A Milano infatti lo sciopero comincia alle ore 8 e 45 del mattino per concludersi alle ore 15 e riprende alle ore 18 per terminare a fine servizio. Più rispettosi delle esigenze dei cittadini che devono andare a lavorare  sono le altre città italiane. Infatti a Napoli il fermo è previsto dalle ore 8 e 30 alle ore 17 e 30 e dalle 20 a fine servizio. A Torino i mezzi si fermeranno dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio. A Genova dalle 9,30 alle 17 e dalle 21 a termine servizio. Nella capitale lo sciopero comincia alle ore 8 e 30 e termina alle 17 e 30 per riprendere alle 20 fino a termine servizio.


  PAG. SUCC. >