BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MALTEMPO/ Neve in Val d'Aosta, problemi al Monte Bianco, mareggiate in Liguria (video)

Maltempo su tutta la penisola: forti nevicate in Val d'Aosta, traffico in tilt al Monte Bianco, possibile chiusura del traforo. Forti mareggiate in Liguria e Campania

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

L'inverno arriva tutto d'un colpo. Da oggi infatti il maltempo si scatena sulla nostra penisola portando peggioramenti, nevicate e mare molto mosso. Un perturbazione che attraversa l'Italia da nord a sud e che prosegue per tutto il week-end, con ovviamente temperature in forte discesa. Abbondanti nevicate si stanno verificando in Val d'Aosta dove la neve scesa ha reso problematico l'ingresso al tunnel del Monte Bianco su entrambi i versanti, quello italiano e quello francese. La direzione del traforo avverte gli automobilisti che è concreta la possibilità di chiusura del tunnel, sconsigliando vivamente di non mettersi in viaggio in quella direzione se non per motivi di reale necessità. Sul versante francese si procede nel medesimo modo per regolamentare il traffico. La neve è scesa su tutta la regione non solo ad elevate altezza: nel capoluogo di regione ad esempio si contano venti centimetri di neve caduta, mentre nelle località sciistiche si raggiungono i 40 centimetri di Courmayer, i 20 di Gressoney, i 40 di Cogne. Non si tratta però di una buona notizia per gli sciatori: lo scarso consolidamento della neve caduta rende concreto il rischio di valanghe: Si segnala un indice rischio di quattro punti su cinque. Le zone più interessate da tale rischio sono Valgrisenche, Valdigne, Gran San Bernardo, Valpelline, alta Valtournenche, Val di Rhemes, Valsavarenche e Val di Cogne. Per domani si prevede una attenuazione delle nevicate. Scendendo a sud, in Liguria si segnala mare molto forte con mareggiate violente: si sconsiglia di prendere il mare con le imbarcazioni. Si sconsiglia anche di avvicinarsi al mare sulla costa: a Genova è stato chiuso il Parco di Nervi che si trova molto vicino al mare. La capitaneria di Porto di Genova sconsiglia la navigazione con le unità da diporto e chiede a tutti i cittadini di tenersi a distanza di sicurezza e non sporgersi dalle scogliere, pericolo onde forti che possono trascinare in acqua. Il maltempo è in arrivo anche in Campania, dove la protezione civile avvisa che dal pomeriggio di oggi fino a domani i venti forti porteranno limare a livello otto, cioè burrasca.