BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INCHIESTA PADOVA/ Svolta nel processo: non ci sono stati corsi fantasma. Parola del Pm

Pubblicazione:venerdì 23 dicembre 2011 - Ultimo aggiornamento:venerdì 23 dicembre 2011, 17.41

Graziano Debellini Graziano Debellini

Più nel merito del quadro legislativo di riferimento circa l’erogazione dei fondi europei destinati alla formazione professionale è poi intervenuta l’Avvocato Francesca Mazzonetto che ha spiegato i criteri e le modalità con cui si possono costruire le rendicontazioni, evidenziando gli errori di un’indagine «sballata» - ha detto in arringa - chiedendo poi l’assoluzione perché il fatto non sussiste.

«Vogliamo che il processo si svolga in un clima sereno - ha spiegato ancora Bertolissi ai giornalisti al termine dell’udienza - abbiamo la risposta per ogni domanda e per questo attendiamo il contraddittorio. Ma dev’essere molto chiaro che si è trattato di un’indagine sbagliata perché alle persone sono state poste domande sbagliate».

Il processo riprenderà davanti al Giudice De Nardus il 9 febbraio 2012.

 

(Nello Bologna)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.