BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EGITTO/ Al-Jibali (giudice): ecco perché guardiamo a Cristo

Pubblicazione:

Egitto, piazza Tahrir (Ansa)  Egitto, piazza Tahrir (Ansa)

Al Salvatore – che porta su di sé la sofferenza di tutta l’umanità, offrendoci un modello di sacrificio e redenzione da imitare – va il doveroso omaggio, proprio nel giorno dell’anniversario della Sua nascita, di tutte le persone libere del mondo, che si sono ribellate all’ingiustizia e alla tirannia, tentando di ristabilire giustizia e libertà.

Quanto hanno bisogno i nostri spiriti e le nostre menti che l’anniversario della nascita del Salvatore ci dia la certezza della vittoria! Il Messia, che ci ha insegnato a cambiare il mondo con l’amore, ordinandoci di amare i nostri nemici, ci aiuta a restare saldi, resistendo all’ingiustizia in un mondo sconvolto, nel quale tuttavia vi sono uomini che, sull’esempio del Salvatore, si sforzano di difendere i valori dell’amore, della pace, della giustizia e della libertà. Noi ci sentiamo tutt’uno con la vita di questo eccelso Salvatore, una vita fatta di sacrificio e redenzione per liberare l’umanità intera.

 

(Traduzione dall’arabo di Elisa Ferrero)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.