BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ 2. Quel bambino-medicina, amato soltanto per la sua utilità

Pubblicazione:giovedì 10 febbraio 2011

Fotolia Fotolia

 
Non conoscendo precisamente il quadro clinico del figlio malato e le opportunità terapeutiche da esso consentite, è difficile esprimersi in merito a questo aspetto della vicenda. Certamente esistono opportunità terapeutiche alternative al trapianto di midollo osseo o di cellule staminali cordonali, consistenti in ripetute trasfusioni ematiche associate a una terapia ferrochelante. Certo, si tratta di approcci non risolutivi, che devo essere instaturati nel corso di tutta la vita del soggetto.


Invece che “creare” un bambino-medicina, come si sarebbe dovuta muovere la comunità scientifica?


Allo stato attuale della ricerca sui disordini genetici dell'emoglobina (emoglobinopatie), non esistono protocolli terapeutici risolutivi che possano essere immediatamente trasferiti sull'uomo, ma è in corso una tenace e intelligente sperimentazione su modelli animali di diverse forme di terapia genica somatica. Anche sul piano della ricerca farmacologica e biotecnologica non mancano diversi e promettenti indirizzi. Su questa strada dovrà proseguire la ricerca biologica e medica se vuole essere pienamente rispettosa della vita di ogni essere umano, rifuggendo da facili quanto perigliosi tentativi di strumentalizzazione di essa in funzione di presunti progressi terapeutici che non corrispondono alla originaria e perenne "vocazione professionale" della scienza e della medicina: quella di essere al servizio della vita dell'uomo, alleate e mai nemiche della persona umana, dal suo sorgere sino al tramonto dell'esistenza.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
10/02/2011 - Ora che c'è amiamolo. (claudia mazzola)

Come si fa a rispettare una vita umana se non amando la sua carne, che questo bimbo abbia cura dei suoi fratelli ed i suoi fratelli di lui. Proprio ora con il Movimento x la Vita abbiamo seppellito 40 bambini abortiti, questa preghiera comune è il nostro amore per loro e per tutti i piccini.