BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STUDIO APERTO/ I bonifici di Berlusconi: 9 milioni di euro in beneficenza

Pubblicazione:lunedì 14 febbraio 2011

Un bonifico effettuato da Berlusconi Un bonifico effettuato da Berlusconi

LO SCOOP DI STUDIO APERTO SULLE DONAZIONI DEL PREMIER - Un servizio di Studio Aperto mostra alcuni bonifici che attesterebbero che il premier ha fatto donazioni benefiche per milioni di euro.

 

Ci sono anche alcuni bonifici nelle carte depositate presso la Procura di Milano, in base alle quali il Gip Cristina di Censo è chiamata a esprimersi, domani, in merito alla richiesta di giudizio immediato per le accuse di prostituzione minorile e concussione. Secondo l’accusa si tratta della prova che lo incastrerebbe, per Berlusconi, solamente di beneficienza. Lo scoop, realizzato da Studio Aperto, dimostra come il premier avrebbe elargito ingenti somme a orfanotrofi, ospedali, sacerdoti, scuole e vedove di caduti in missione.

 

Tra queste la Scuola San Giuliano di Puglia, l’associazione “I ragazzi di Scampia”, l’Ospedale San Raffaele di Milano, l’Università Alma Mater di Bologna, l’AIL - Associazione Italiana Leucemie. «Se ho dato dei soldi l’ho fatto solo per aiutare qualcuno, senza nessun altro fine». Studio Aperto, maniera approssimativa, ha calcolato che le donazioni effettuate negli ultimi anni sfiorano i 9 milioni di euro.


ALCUNE DELLE VOCI MOSTRATE NEL SERVIZIO

 

 

 


  PAG. SUCC. >