BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI/ Toscana, lo sciopero di domani, venerdì 18 febbraio, del trasporto pubblico locale

Pubblicazione:

Foto: Imagoeconomica  Foto: Imagoeconomica

LO SCIOPERO DEI MEZZI PUBBLICI IN TOSCANA - Domani, in Toscana, è previsto uno sciopero dei mezzi pubblici, che interesserà, in particolare, i mezzi su gomma.

 

Venerdì a piedi, o in macchina, per chi, abitualmente, utilizza i mezzi pubblici per spostarsi in Toscana. Nella Regione, infatti, domani è prevista un’agitazione sindacale che interesserà tutte le province. Ciascuna osserverà la mobilitazione con – all’incirca – i medesimi orari, salvo alcune differenze tra provincia e provincia. Saranno garantite, tuttavia, le corse delle fasce orarie di maggior frequentazione, come previsto dalla legge. Lo sciopero è stato indetto da numerose sigle sindacali contro i tagli impostosi al trasporto pubblico locale. Le organizzazioni che vi prendono parte sono: FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL-TRASPORTI, FAISA CISAL e UGL-TRASPORTI e COBAS LAVORO PRIVATO. «Lo sciopero è inevitabile, ce ne scusiamo in anticipo con gli utenti, ma scioperiamo proprio per difendere i servizi che loro usano», aveva dichiarato in una nota il segretario generale della Fit-Cisl toscana, Stefano Boni.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 


  PAG. SUCC. >