BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YARA GAMBIRASIO/ Stasera fiaccolata a Brembate, la lettera del gruppo Facebook "Trovare Yara"

Foto Ansa Foto Ansa

Gentile redazione, mi associo a tutti gli amministratori del gruppo in primis al fondatore Ric e la moglie Imma perché grazie a loro ho fatto parte di questo meraviglioso gruppo. Il gruppo è nato il 27 novembre 2010, proprio il giorno dopo la scomparsa di Yara e ricordo che Ric , mi raccontò che si mise al pc la sera e iniziò a scrivere per fondare la pagina.... la mattina appena sveglio, si accorse che si erano iscritte circa 1000 persone.... rimase sbigottito. Ora a distanza di tre mesi, la pagina conta più di 70.500 persone in continuo aumento.

Yara per noi amministratori è stata un punto fermo della nostra permanenza qui, non abbiamo mai mollato la presa, siamo stati qui nel gruppo giorno e notte inoltrata 7gg / 7gg 24h/24h, solo per portare una parola di conforto a chi lo chiedeva quando anche noi amministratori ne avevamo bisogno di conforto, ma con gli utenti abbiamo avuto la forza di continuare a sperare il ritorno di Yara; persone che ci chiedevano chi poteva aver rapito Yara e il perché, domande molto difficili per dare una risposta esaudiente, eppure per tutti trovavamo una risposta che riusciva a soddisfarli! Ora giunti a questa tragica fine della piccola Yara, ci sentiamo svuotati, inermi e afflitti per non aver raggiunto il nostro obiettivo, cioè "RITROVARE YARA GAMBIRASIO", non ci siamo riusciti! Eppure nonostante ciò la nostra forza sono stati tutti gli utenti di questo gruppo che continuano a postare commenti e pensieri per Yara, non si sono fermati neppure loro, continuano imperterriti a scrivere anche dopo il ritrovamento del corpicino.

Sicuramente il gruppo andrà avanti, con il Ric e tutti gli altri admin, dovremo decidere come farlo e a che scopo! Io sono stata la rappresentante del gruppo admin quando c'è stato il Pellegrinaggio a Caravaggio il 13 febbraio,ho portato per 7 ore il cartellone giallo con la scritta del gruppo, ho letto la preghiera scritta da Daniela admin, mi sentivo una leonessa che proteggeva il suo cucciolo, ora non riesco a piangere, mi manca il respiro e mi sento triste e svuotata da tutto il male che c'è a questo mondo e, so per certa, che chi è ragazzina o chi è genitore di ragazzine,hanno un dolore e una paura per i propri figli perché in questo mondo far vivere la beata gioventù ai propri figli è diventato un pensiero costante,non più una bella esistenza!!

Grazie

Admin Lella

© Riproduzione Riservata.