BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

HACKER/ Attacco contro il sito del governo italiano. «Nessun furto di dati»

Il sito del governoIl sito del governo

«L'informazione è totalmente manipolata dal nostro premer – si legge nel comunicato – che detiene sotto il suo controllo tutti i canali tv, alcuni dei quali di sua proprietà (Mediaseti) e tutti i giornali che ormai hanno solo un fine politico. inoltre molti siti come YouTube subiscono pressioni dal governo per cancellare materiale "scomodo"». Proseguono gli hacker: «Il governo attuale sta devastando l'Italia, non si interessa del paese ma è composto da rappresentanti il cui interesse è quello personale».

 

Rassicurazioni sono arrivate dalla polizia postale: «C'è una enorme quantità di richieste di accesso al sito web del governo - spiega la Polizia Postale - e finché la banda riesce a sostenere le richieste, il sito rimane accessibile». La natura dell'attacco quindi non è volta a sottrarre informazioni riservate al sito, quanto piuttosto a renderlo inaccessibile. Un attacco simile a quello partito mesi fa contro il sito di Wikileaks, anche se di portata più ridotta.

© Riproduzione Riservata.