BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ 6 febbraio 2011: san Paolo Miki e compagni

Tutti i SantiTutti i Santi

Arrestato nel dicembre 1596 a Osaka, trovò in carcere tre gesuiti e sei francescani missionari, con altri giapponesi terziari di San Francesco. San Paolo Miki e tutti i suoi compagni vennero crocifissi su un’altura presso Nagasaki. Prima di morire, tenne l’ultima predica, esortando tutti a seguire la fede in Cristo; e diede il suo perdono ai carnefici. Al momento del martirio, ripetè le parole di Gesù in croce: "In manus tuas, Domine, commendo spiritum meum". È stato proclamato santo nel 1862, da papa Pio IX.

© Riproduzione Riservata.