BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASO RUBY/ Bruti Liberati: Non oggi la richiesta di giudizio immediato per Berlusconi

Pubblicazione:lunedì 7 febbraio 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

CASO RUBY: NON OGGI LA RICHIESTA DI RITO ABBREVIATO - La Procura della Repubblica di Milano non avanzerà oggi la richieste di giudizio immediato per il premier Berlusconi.


Non sarà avanzato oggi, con ogni probabilità, la richiesta di giudizio immediato per il premier Silvio Berlusconi, indagato dalla Procura di Milano per prostituzione minorile e per concussione. E’ quanto riferisce il procuratore della Repubblica di Milano Edmondo Bruti Liberati. I magistrati si starebbero ancora confrontando su questioni di natura tecnica.

 

In particolare, la richiesta di rinvio a giudizio immediato potrebbe essere effettuata, molto probabilmente, unicamente per il reato di concussione. Fonti giudiziarie, inoltre, hanno precisato di non avere ancora avuto contatti con la Procura di Napoli, in merito al filone di indagini parallele in cui confluirebbero nuovo elementi sul reclutamento delle ragazze e un coinvolgimento della criminalità organizzata.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO


  PAG. SUCC. >