BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TRENI REGIONALI/ Assoutenti: sono sempre più lenti perché finanziati in base alla durata

Fotolia Fotolia

 
Non solo: a differenza di 10 anni fa, sottolineano, «FS evita accuratamente di rendere noti nel dettaglio i propri conti, impossibili da dedurre dal bilancio aggregato, in base ai quali le Regioni e le Associazioni di utenti potrebbero verificare la validità dei prezzi dei treni proposti apoditticamente sul Catalogo (ovvero l’offerta di treni di FS alle Regioni)». Dal momento che quanto sta avvenendo, se confermato, rappresenterebbe un danno per le casse delle Regioni, ci potrebbero essere gli estremi per «un intervento della Corte dei conti per danno erariale».

© Riproduzione Riservata.