BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MISS ITALIA 2011/ Addio a Salsomaggiore: dopo 40 anni il concorso cambierà sede

Salsomaggiore rinuncia alla finale di Miss Italia. Un problema economico, mancano almeno 600mila euro dopo i tagli delle amministrazioni comunali e nessuno si è fatto avanti

Miss ItaliaMiss Italia

Per 40 anni è stata la sede ufficiale del concorso più amato dagli italiani, Miss Italia. Adesso giunge la comunicazione ufficiale che Salsomaggiore non ospiterà più la manifestazione.

La società Miren che organizza Miss Italia per conto della patron Patrizia Mirigliani e la società di area comunale che segue l'evento, ha fatto sapere in una nota che hanno "concordato di sospendere la storica collaborazione tra Salsomaggiore e Miss Italia e di risolvere consensualmente la convenzione". La convenzione era di ordine triennale e prevedeva le finali ancora da fare del 2011 e 2012. E' un problema economico. Da tempo il sindaco della cittadina, Massimo Tedeschi aveva lanciato l'allarme: "Se Rai e Miss Italia ci regalano il concorso di certo non lo buttiamo via altrimenti non potremmo sostenere i costi". Quindi il consiglio comunale aveva approvato il bilancio dell'anno tagliando via i 600mila euro destinati al concorso. nel frattempo non si è fatto avanti nessuno a offrire un aiuto economico, e anche i commercianti del luogo hanno pensato che la manifestazione non era più abbastanza interessante e che altre sarebbero state più gradite.