BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ 17 marzo 2011: san Patrizio, patrono d'Irlanda

Pubblicazione:giovedì 17 marzo 2011

Tutti i Santi Tutti i Santi

Iniziò quindi l’opera di cristianizzazione dell’Irlanda, mirata ad evangelizzare i sovrani dei piccoli stati in cui essa era divisa, ottenendone il favore con doni, per arrivare poi ai sudditi, il tutto in modo assolutamente pacifico.  San Patrizio poi introdusse in Irlanda il monachesimo da poco sorto in Occidente e un gran numero di giovani aderirono con entusiasmo facendo fiorire conventi e monasteri.
San Patrizio dovette però affrontare anche alcune difficoltà, come con gli eretici pelagiani, che per ostacolare la sua opera ricorsero anche alla calunnia. Egli rispose scrivendo una “Confessione” in cui spiegò come il suo impegno missionario fosse voluto da Dio e che la sua avversione al pelagianesimo nasceva dal valore teologico attribuito alla Grazia. San Patrizio, apostolo indefesso, morì nel 461 nell’Ulster a Down, che prenderà poi il nome di Downpatrick.

Durante il secolo VIII il santo vescovo fu riconosciuto come apostolo nazionale dell’Irlanda intera.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.