BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MALTEMPO/ Tre morti nelle Marche, a Trieste cento feriti per la bora

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

A Triese si segnalano circa cento persone ferite dal forte vento di Bora che ha raggiunto questa notte i 147 chilometri orari. I meteorologi denunciano uno dei più forti fenomeni degli ultimi vent'anni. Le forti raffiche hanno causato anche l'interruzione dei collegamenti ferroviari. I treni sono rimasti fermi alla stazione di Trieste, sostituiti nella notte da bus-navetta, a causa della caduta di 250 metri di linea tra Bivio di Aurisina e Monfalcone. Per mercoledì è previsto vento ancora molto forte, attorno ai 120 chilometri orari, con lieve attenuazione nella serata.

© Riproduzione Riservata.