BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MORTE GIULIANI/ La giurista: la sentenza di Strasburgo è positiva per l’Italia

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

«Sono sentenze difficili  - commenta, infine, l’esperta di diritto -, con soluzioni giuridiche “borderline”; questa (che sul punto essenziale, quello della legittima difesa, conferma la precedente), credo rappresenti un elemento positivo per l’Italia. Contempla le eccezioni al divieto di uccidere, applicandole in un contesto tragico, e ci dice che in certe situazioni questo si può verificare.  E ribadisce che lo Stato è l’unico detentore legittimo della forza, confermando, al contempo, i numerosi aspetti sotto i qualiha l’obbligo di proteggere la vita. Non sotto  l’aspetto negativo - l’obbligo di non causare la morte -, ma sotto quello positivo, ovvero di predisporre tutte le misure necessarie per salvaguardare la vita umana».

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.