BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

YARA GAMBIRASIO/ Messaggi su Wikipedia e Facebook: mitomani o testimoni?

Un messaggio in codice in cui si afferma di sapere dove si trova il corpo di Yara Gambirasio. E’ stato pubblicato su Wikipedia 17 giorni prima del ritrovamento del cadavere

Yara GambirasioYara Gambirasio

Un messaggio in codice in cui si afferma di sapere dove si trova il corpo di Yara Gambirasio. E’ stato pubblicato su Wikipedia, all’interno della trama del film «Vesna va veloce», il 9 febbraio scorso, 17 giorni prima del ritrovamento del cadavere nei boschi di Chignolo d’Isola, in provincia di Bergamo.

LA FRASE IN CODICE - Ovviamente potrebbe trattarsi di mitomani, oltre che dello scherzo di qualche persona che ha del tempo da perdere. Fatto sta che la Polizia postale di Bergamo sta indagando per capire chi si nasconda dietro questa strana vicenda. Un utente del web ha notato che nel testo, apparentemente normale, era presente un messaggio particolare, che si notava isolando alcune parole che non avevano nulla a che fare con la recensione. La frase che emerge è infatti: «So dove si trova il corpo di Yara contattate il numero 3…» e poi le cifre dell’utenza telefonica di un cellulare. Il testo con il messaggio in codice è già stato rimosso da Wikipedia, sostituito da quello con la normale trama del film. Chi ha segnalato la scoperta alla Polizia postale si chiama Nicola P. e fa lo psicologo.

«L’HO SCOPERTA PER CASO» - Come racconta al sito Blitz Quotidiano, «è stata una cosa del tutto casuale. Stavo cercando su Google il significato di un nome per mia figlia, Vesna, appunto, e mi sono comparsi due link, il secondo dei quali era alla pagina di Wikipedia. Leggendo il testo ho trovato queste parole che sembravano dei refusi ma quando è apparsa anche la parola Yara mi sono insospettito, li ho messi insieme ed è venuta fuori una frase. A quel punto ho avvisato la polizia». La pagina che conteneva la frase nascosta si trovava nel capitolo relativo alla trama del film.

VESNA E YARA? SIGNIFICANO PRIMAVERA - «Vesna va veloce» è una pellicola del 1996, del regista Carlo Mazzacurati, che narra la storia di una ragazza cecoslovacca coinvolta in una vicenda di prostituzione. Il nome Vesna, di origine slava, ha tra l’altro un’attinenza con quello di Yara in quanto entrambi significherebbero «primavera». Il sito web del quotidiano Libero ha però fatto in tempo a pubblicarlo in forma integrale (eliminando solo il numero di cellulare). Lo riportiamo nella pagina seguente, con le parole della frase in codice in grassetto e corsivo.