BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI/ Genova, 31 marzo e 1 aprile: lo sciopero di treni, autobus, metro e tram – Le fasce orarie garantite

Pubblicazione:mercoledì 30 marzo 2011

Foto: Imagoeconomica Foto: Imagoeconomica

LO SCIOPERO DEI MEZZI PUBBLICI DI NAPOLI – Giovedì 31 marzo e venerdì primo aprile, a Napoli, è previsto un’astensione dal lavoro di 24 ore dei lavoratori dei mezzi pubblici. Sciopero per treni, autobus, metro e tram.

Tra domani e dopo domani, l’Italia intera sarà attraversata da un’agitazione sindacale che rischia di creare parecchi problemi alla vita quotidiana dei cittadini. Milioni di persone si troveranno a dover affrontare l’assenza di mezzi pubblici, il che renderà loro complicato recarsi al lavoro, allo studio o quant’altro. Uno sciopero, quello di domani, voluto da svariate sigle sindacali, come FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL Trasporti, FAISA-CISAL, FAST-CONFSAL e Orsa, in protesta contro il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale del settore. Sono, infatti, ormai 28 mesi che non si trova un accordo per la firma.

Il contratto ma non solo. Il governo, in finanziaria, ha previsto tagli per il trasporto pubblico che non consentiranno di investire in tecnologie innovative capaci di migliorare la qualità ambientale. Per queste ragioni, i lavoratori di autobus, tram, e metropolitane del servizio extraurbano, incroceranno le braccia domani, seguiti dal personale dei treni che inizierà  ad astenersi dalle 21 di giovedì fino alle 21 della giornata successiva.  Venerdì primo aprile, infine, tocca al personale del servizio pubblico urbano.

 

CLICCA > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO


  PAG. SUCC. >