BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ 31 marzo 2011: san Beniamino

Si celebra oggi come santo del giorno san Beniamino che fu diacono di Ergol in Persia, e fu tra quei martiri che furono uccisi in Persia durante la lunga persecuzione contro i cristiani

Tutti i SantiTutti i Santi

Si celebra oggi come santo del giorno san Beniamino che fu diacono di Ergol in Persia, e fu tra quei martiri che furono uccisi in Persia durante la lunga persecuzione contro i cristiani, che iniziò sotto il regno di Iezdegerd I e finì con quello del successore Bahram-Gor.
Diversi racconti ci sono giunti che narrano questa crudele ed efferata persecuzione: le diverse versioni non concordano tra di loro e per lo più hanno origine dai sinassari bizantini; anche le notizie riguardanti i nomi dei martiri, la data ed il luogo del martirio sono imprecise e discordanti.
Possiamo comunque dedurre da questi racconti che verso il 420, alcuni cristiani fin troppo zelanti, capeggiati da un sacerdote Hasu, arrivarono ad incendiare ad Ergol (Argul) un pireo, cioè un tempio dedicato al culto del fuoco.
Per questa distruzione venne arrestato il vescovo Abdas, il fratello Papa, i preti Hasu e Isacco, il segretario Ephrem, il suddiacono Papa, i laici Daduq e Durtan; al vescovo Abdas fu ordinato dalle autorità civili di ricostruire il tempio, ma dal momento che egli si rifiutò, furono condannati a morte.
Oltre a quanti precedentemente elencati vengono ricordati insieme come martiri della stessa persecuzione, scaturita dall’episodio dell’incendio del ‘pireo’, anche Ormisda (Manides), Sahin e il diacono di Ergol, Beniamino.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SU SAN BENIAMINO SANTO DI OGGI  31 MARZO 2011