BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTO DEL GIORNO/ 7 marzo 2011: sante Perpetua e Felicita martiri

Tutti i SantiTutti i Santi

Al suo fianco nella cella c’è anche la più giovane Felicita, figlia di suoi servi, e in gravidanza avanzata; e tre uomini di nome Saturnino, Revocato e Secondulo. Tutte queste persone sono state condannate a morte in quanto catecumeni, ossia vogliono diventare cristiani e stanno terminando il periodo di formazione. La loro «professione di fede» coinciderà con l’imminente martirio nel nome di Cristo. Le annotazioni di Perpetua verranno poi raccolte nella «Passione di Perpetua e Felicita», opera forse di Tertulliano, testimone a Cartagine.

© Riproduzione Riservata.