BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VITERBO/ Infermiere avrebbe abusato di una paziente sotto anestetico. Arresato

Una donna, sotto l’effetto di un pesante anestetico sarebbe stata stuprata in un ambulatorio, nell’ospedale di Civita Castellana dove era ricoverata, da un infermiere.

FotoliaFotolia

Una donna, sotto l’effetto di un pesante anestetico sarebbe stata stuprata in un ambulatorio, nell’ospedale di Civita Castellana dove era ricoverata, da un infermiere.

Sarebbe stata stuprata mentre si trova ancora sotto l’effetto di un forte anestetico. E’ accaduto, a quanto si è appreso, nell’ospedale di Civita Castellana, dove una donna di 40 anni, ricoverata per un esame endoscopico, avrebbe subito la violenza da parte un infermiere di 57. L’uomo, un italiano, avrebbe abusato di lei mentre si trovava in una saletta dove era stata collocata in attesa del risveglio. L’infermiere non lavorava nell’ambulatorio in cui  la donna  stata ricoverata, ma ci si sarebbe recata apposta.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO