BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SIRACUSA/ Bambina slava muore investita da un treno

Un bambina di origine slave è morta investiva da un treno a Marina di Modica, in provincia di Siracusa. Stava raccogliendo della verdura selvatica con alcuni parenti.

Fotolia Fotolia

BAMBINA MUORE INVESTITA DA UN TRENO - Un bambina di origine slave è morta investiva da un treno a Marina di Modica, in provincia di Siracusa. Stava raccogliendo della verdura selvatica con alcuni parenti.

 

 

Tragedia, questa mattina, a Marina di Modica, nel siracusano. Una bambina di origini slave ha perso la vita investita da un treno, poco prima delle 9. La piccola pare che stesse raccogliendo della verdura selvatica assieme ad alcuni famigliari nei pressi delle rotaie della linea Siracusa-Ragusa. Avrebbe tentato di attraversare i binari proprio nel momento in cui il convoglio stava transitando e pare che sia inciampata e caduta. Il macchinista si sarebbero accorto solo all’ultimo della bambina, quando ormai non gli era più possibile frenare.

 

In particolare, pare che sia stata colpita da una scaletta di ferro sporgente. Alessandro Loddo, capitano della compagnia dei carabinieri di Modica che sta indagano dell’incidente, ha spiegato: «al momento si sta procedendo con gli interrogatori dei genitori della piccola, i quali si trovavano a pochi metri di distanza». E ha aggiunto: «Stiamo anche sentendo anche i passeggeri e il macchinista per definire esattamente la dinamica dell'incidente».  

 

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO