BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LODI/ Trovato cadavere smembrato, senza testa e mani, sulla riva del Lambro

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

TROVATO CADAVERE SMEMBRATO SULLE RIVE DEL LAMBRO - Sulle rive del fiume Lambro, all’altezza di Orio Litta, nel lodigiano, è stato ritrovato un cadavere smembrato cui mancavano la testa e le mani. Il corpo è stato ritrovato da un ciclista.

Un delitto inquietante, dai risvolti misteriosi, che rischia di rimanere tale a lungo. Un cadavere smembrato, cui sono erano state mozzate la testa e le mani, è stata trovato accanto ad un cassonetto dell’immondizia su un lato del fiume Lambro a Orio Litta, nel lodigiano.  Il corpo è stato rinvenuto da un ciclista che stava percorrendo la via Francigena e che ha immediatamente segnalato la macabra scoperta alle forze dell’ordine.  

A quanto si apprende, l’assassino ha fatto a pezzi il corpo quasi in maniera chirurgica. Il tronco è stato staccato dalle braccia e dalla gambe. Le condizioni del corpo renderanno particolarmente difficile risalire all’identità del malcapitato o alla data in cui è avvenuto l’omicidio. Al momento, l’unica certezza è che si tratti di un uomo. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Lodi, oltre a un medico legale e un entomologo.


  PAG. SUCC. >