BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO DEI MEZZI PRIMO APRILE/ Firenze, situazione di autobus, metropolitane e treni – Aggiornamenti

Tutta Italia è attraversata dallo sciopero dei mezzi pubblici, per il secondo giorno di fila. Autobus fermi e strade bloccate. I disagi dello sciopero di Firenze.

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Tutta Italia è attraversata dallo sciopero dei mezzi pubblici, per il secondo giorno di fila. Autobus fermi e strade bloccate. I disagi dello sciopero di Firenze. Secondo giorno di astensione, in  tutta Italia, per i lavoratori del trasporto pubblico. La prima tranche è stata effettuata ieri, con l’agitazione degli operatori dei mezzi pubblici extraurbani. Oggi è la volta di quelli urbani, mentre dalle 21 di ieri, fino alle 21 di oggi, incrociano le braccia autisti e personale di bordo dei treni. Saranno garantite, in tutti i casi, le fasce a maggior frequentazione pendolare, con modalità diverse, per quanto riguarda i mezzi su strada, di città in città.

Lo sciopero è stato indetto dalle sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa trasporti, Faisa e Fastm, per protestare contro il mancato rinnovo del contratto del settore del trasporto pubblico, scaduto da 28 mesi,  e contro i tagli previsti in finanziaria. Disagi e fastidi ovunque, quindi, data l’elevatissima adesione che, in generale, ha caratterizzato questi due giorni di mobilitazione. Di seguito, la situazione a Firenze dove, contestualmente allo sciopero dei mezzi  è in corso anche quello dei commercianti.