BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

INCIDENTI SUL LAVORO/ Muore un operaio della Saras. I lavoratori della raffineria in sciopero

Un operaio è morto e due sono rimasti feriti in una raffineria della Sarasn, a Sarroch, in Sardegna. Gli operai dell’impianto, appresa la notizia, hanno indetto uno sciopero.

Foto: ImagoeconomicaFoto: Imagoeconomica

Un operaio è morto e due sono rimasti feriti in una raffineria della Saras, a Sarroch, in Sardegna. Gli operai dell’impianto, appresa la notizia, hanno indetto uno sciopero.

Un operaio e morto, altri due sono in gravi condizioni, in seguito ad un incidente avvenuto nella raffineria della Saras a Sarroch, in Sardegna. L’operaio si chiamava Pierpaolo Pulvirenti, aveva 30 anni ed era originario della Sicilia. Era dipendente di una ditta appaltatrice.  Si trovava all’interno di un impianto chiamato Dea, quando, mentre stava facendo alcuni lavori di manutenzione, è stato colpito da idrogeno solforato. Pulvirenti è rimasto intossicato ed è stato colpito da un arresto cardiaco. Trasportato nel Reparto di Rianimazione dell'ospedale SS. Trinità di Cagliari è deceduto.

E’ rimasto intossicato anche un altro operaio, mentre un terzo si è ferito cadendo da una scala nel tentativo di aiutare gli altri due. Gli operai della raffineria, appresa la notizia della morte del loro collega hanno immediatamente indetto uno sciopero, sbarrando le entrate dell’impianto per maestranze e dirigenti.