BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TERREMOTO ABRUZZO/ Scossa di magnitudo 2.2 in provincia di Teramo

Scossa di terremoto rilevata stamattina in provincia di Teramo in Abruzzo. La magnitudo registrata è stata di 2.2 gradi sulla scala Richter. Non ci sono danni a cose e persone

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Questa mattina presto si è verificato un terremoto in provincia di Teramo. Benché il sisma sia stato avvertito in diversi paesi, non si sono riscontrati danni di entità significativa. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Richter è stata rilevata alle ore 9.59  di oggi 15 aprile in provincia di Teramo, in Abriuzzo, nel distretto sismico Monti della Laga. Il sisma è stato rilevato dai macchinari dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a una profondità di 18.4 chilometri. La scossa è stata registrata, per l’esattezza, alle coordinate 42.633°N, 13.548°E a una profondità di 18,4 chilometri. Dalle verifiche che sono state effettuate dal Dipartimento della Protezione civile non risulta che il terremoto abbia provocato feriti o danni di entità significativa a persone o cose.

Le dichiarazioni dell'Istituto sismico riportano che i valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.