BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MORTO GIOVANNI SALDARINI/ Era il cardinale emerito di Torino

Pubblicazione:lunedì 18 aprile 2011

Il cardinale Giovanni Saldarini Il cardinale Giovanni Saldarini

Risale al 17 marzo 1982 la nomina da parte del cardinale Carlo Maria Martini a Vicario episcopale della “zona pastorale prima” mentre il 18 giugno del 1983 ottenne quella di pro-Vicario Generale. Il 10 novembre 1984 Giovanni Paolo Secondo decise di eleggerlo Vescovo titolare di Gaudiaba e Ausiliare dell'Arcivescovo di Milano. In quei giorni, scrisse a Martini: «Monsignor Saldarini mi è stato vicino ogni giorno di più in questi anni come collaboratore in molteplici impegni di governo pastorale. La sua competenza biblica, il suo amore alla Parola di Dio, la sua carità pastorale e l'attenzione ai problemi culturali lo hanno visto impegnato in servizi di rilievo».

Fu ancora Giovanni Paolo II a nominarlo, il 31 gennaio 1989, Arcivescovo Metropolita di Torino, il centesimo della Città. Ricevette la berretta cardinalizia nel Concistoro del 28 mentre il 19 giugno 1999 rinunciò, per motivi di salute e di età, alla guida della a diocesi della capitale piemontese.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.