BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARMELA MELANIA REA/ Il giallo dello scontrino accanto al corpo. Risale al 19 aprile

Pubblicazione:venerdì 29 aprile 2011

Foto Ansa Foto Ansa

TROVATO UNO SCONTRINO VICINO A MELANIA - Vicino al cadavere di Carmela Rea, detta Melania, è stato trovato uno scontrino risalante al 19 aprile, il giorno successivo alla scomparsa. Due le ipotesi degli investigatori.  


Accanto al corpo di Carmela Rea, detta Melania, è stato ritrovato un elemento che potrebbe risultare determinante nelle indagini. Vicino al corpo della donna di 29 anni ritrovata il 20 aprile in un boschetto di Colle San Marco, straziata dalle coltellate, con un siringa infilata nella gola e una svastica incisa sulla coscia (due fattori che gli investigatori hanno bollato come grossolani tentativi di depistaggio) è stato rinvenuto uno scontrino. Risale al 19 aprile, il giorno successivo alla scomparsa e annoterebbe l’acquisto di un panino e di una bibita. Il pezzo di carta sarà analizzato dai Ris di Roma e potrebbe confermare una delle due ipotesi in ballo: potrebbe averlo perso l’assassino mentre lottava con Melania, e allora la donna sarebbe stata uccisa il 19, e non il 18 aprile; oppure potrebbe essere di un passante che, pur avendo visto il corpo senza vita della donna, ha deciso di non avvertire la polizia.  


  PAG. SUCC. >