BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ 3 aprile 2011: san Riccardo di Chichester

Tutti i Santi Tutti i Santi

A risolvere la contesa fu papa papa Innocenzo IV che confermò la scelta di Riccardo di Wych e lo consacrò vescovo nel 1245 a Lione. Una volta tornato nella sua diocesi di Chichester, san Riccardo trovò tutti i beni sequestrati e andò ad abitare in casa di un parroco spostandosi a piedi in tutta la diocesi per svolgere il suo compito pastorale; intanto nel tempo libero coltivava i campi. Dopo due anni, il re Enrico III, minacciato di scomunica da parte del papa Innocenzo IV, restituì tutti i beni alla diocesi.
San Riccardo poi predicò molto in favore di una nuova crociata, dopo il fallimento di quella di san Luigi IX re di Francia, nel 1253; il suo fervore non era mosso da interessi politici, bensì voleva garantire ai pellegrini cristiani la riapertura della Terra Santa.
Mentre si trovava a Dover per costruire una chiesa in onore del suo maestro e vescovo sant’Edmondo Rich, si ammalò gravemente in questa città e dopo qualche giorno morì,il 3 aprile 1253, giorno in cui viene tuttora ricordato. Era così evidente la sua santità che dopo solo nove anni fu canonizzato da papa Urbano IV.

(Fonte: santiebeati.it)

© Riproduzione Riservata.