BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LAMPEDUSA/ Video, il barcone affondato, morti anche donne e bambini

Il barcone che si è capovolto stanotte nel mare intorno a Lampedusa. Ci sono almeno 200 dispersi, molti dei quali donne e bambini. Proveniva dalla Libia

Foto Ansa Foto Ansa

La tragedia di Lampedusa. Il barcone affondato nella notte portava almeno 300 persone: di queste, ben 200 risultano disperse. E cominciano ad affiorare nel mare i cadaveri. I testimoni parlano di donne e bambini. Una tragedia. Il barcone si è capovolto dopo che era stato agganciato da una motovedetta italiana che era andata proprio in suo soccorso. Al momento la capitaneria di Lampedusa dichiara 47 persone salvate e almeno 150 dispersi. Il punto in cui è accaduto l'incidente è situato a circa quaranta miglia a sud ovest di Lampedusa, colpa della tragedia le cattive condizioni del mare. L'area in cui è successo il capovolgimento del barcone è nella zona di giurisprudenza dell'Isola di Malta. IL mare nel canale di Sicilia è attualmente a forza 6 con vento a oltre 30 nodi, pessime condizioni per mettersi in viaggio con dei barconi. Quando la vedetta italiana è giunta sul luogo, su richiesta delle autorità maltesi, il mare era molto agitato e i passeggeri del barcone si agitavano vistosamente creando situazione di pericolo. Si pensa che il barcone era partito dalla Libia e non dalla Tunisia perché la rotta seguita è quella di chi proviene appunto dalla costa libica. Intanto continuano ad arrivare immigrati sull'isola di Lampedusa: ieri notte ne sono sbarcati 354 tra tunisini, eritrei, genesi, somali ed etiopi.  Altri 400 invece sono stati portati sul continente.