BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IMMIGRAZIONE/ Maroni: via ai permessi di soggiorno per l’Ue. L’on dell’Idv: Assassino

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

Maroni, poi ha fatto presente che dalla Libia il traffico verso l’Italia è in procinto di aumentare: «Ci sono segnali di ripresa che ci fanno pensare che possa intensificarsi il flusso di persone provenienti da paesi subsahariani, che fuggono da guerre e terribili condizioni umane e possono esser ricomprese nella categoria dei profughi». In merito alla misure allo studio per dirimere la situazione, ha ribadito l’ipotesi di concedere permessi di soggiorno temporaneo ai migranti che intendano raggiungere i propri familiari in altri Paesi europei; «e sono la stragrande maggioranza», ha sottolineato. 

«Noi pensiamo ad accordi bilaterali tra l'Unione europea ed i singoli Paesi del Maghreb» ha dichiarato il titolare del Viminale. Sulla Tunisia, infine, ha precisato che gli immigrati provenienti da lì saranno rimpatriati. «Tutti i cittadini tunisini che arriveranno in Italia saranno rimpatriati, la Tunisia ha accettato l'accordo. Ci siamo impegnati con la Tunisia per aiutarli a rafforzare la sorveglianza alle frontiere».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.