BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IMMIGRAZIONE/ Tre scafisti gettano tunisini in mare per sfuggire alla Guardia costiera

Foto AnsaFoto Ansa

Nelle ricerche, che proseguiranno per tutto venerdì,  sono impegnati elicotteri e mezzi navali. I corpi si trovano molto probabilmente sul fondo del mare, ma finché non cesseranno le pessime condizioni del mare e le forti correnti, non riaffioreranno.  Nel frattempo, giovedì notte si è data esecuzione al primo rimpatrio. Sono 30 i tunisini decollati dall’aeroporto di Lampedusa per tornare nel proprio Paese. E’ la prima operazione del genere dopo la sottoscrizione dell’accordo tra Roma e Tunisi. I 30 avrebbero, secondo una lista fornita dal loro stesso Paese di origine, tutti dei precedenti penali.

© Riproduzione Riservata.