BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Omicidio Carmela Melania Rea, interrogato il marito

Salvatore Parolisi, foto AnsaSalvatore Parolisi, foto Ansa

Sul fronte delle indagini sul corpo della donna, di cui non è ancora stata decisa la data del funerale, secondo gli inquirenti la donna dopo esser esatta uccisa con ventitré coltellate, avrebbe poi ricevuto un'altra dozzina di colpi dopo morta. Questo per depistare le indagini. L'assassino infatti sarebbe tornato sul luogo del delitto dopo il decesso di Melania. Gii esami della coagulazione del sangue mostrano appunto questa tempistica. Il sangue della donna, all’altezza dei fendenti, infatti, si sarebbe coagulato in tempi differenti. Fittizia anche la siringa infilata sopra il seno della donna e il laccio emostatico, tutti tentativi di depistare le indagini.

© Riproduzione Riservata.