BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MELANIA CARMELA REA/ Trovato un anello nel boschetto. Lo aveva lanciato contro qualcuno

Pubblicazione:

Foto Ansa  Foto Ansa

MELANIA CARMELA REA – TROVATO UN ANELLO NEL BOSCHETTO - Nel bosco, nel luogo in cui è stato trovato il corpo di Melania Carmela Rea trafitto da 37 coltellate, è stato ritrovato un anello d’oro che le apparteneva.

 

Va ad aggiungersi, all’omicidio di Carmela Melania Rea, la donna di 29 anni uccisa con 37 coltellate e ritrovata il 20 aprile, a due giorni dalla scomparsa, nel boschetto, delle Casermette di Ripe di Civitella in provincia di Teramo, un nuovo elemento, che contribuisce a complicare la situazione indiziaria, di per sé già estremamente controversa e ricca di elementi equivoci e contradditori. Nel luogo in cui è stato trovato il suo corpo, è stato ritrovato un anello d’oro che le apparteneva. Lo avrebbe scagliato, nel corso dell’aggressione, contro qualcuno. Lo ha riferito il comandante provinciale dei carabinieri di Ascoli Piceno, il colonnello Alessandro Patrizio, precisando che non ci sono, al momento ancora indagati. Non è indagato, soprattutto, Salvatore Parolisi, il marito della donna che, con i suoi comportamenti ha destato più di un sospetto. Al fatto che avesse negato una storia stabile con una sua ex allieva,  Ludovica Perrone, liquidandola come un flirt, sono emersi altri fatti di cui gli inquirenti non si danno spiegazione. 


  PAG. SUCC. >