BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ La Cassazione: "Sabrina Misseri deve restare in carcere"

Sabrina Misseri, foto AnsaSabrina Misseri, foto Ansa

"Sabrina  alterna momenti di serenità ad altri di depressione totale: parla, piange, poi si rasserena di nuovo. E' in cella da due mesi con un'altra detenuta, è un po' dimagrita ed è seguita con grande attenzione da una psicoterapeuta, tenuta sotto controllo per evitare gesti di autolesionismo. E' nello stesso carcere del padre Michele, che ha chiesto alla moglie Cosima di dire a Sabrina che lui voleva incontrarla in carcere, ma Sabrina ha respinto questa richiesta. Parla spesso di Sarah e racconta di averla sognata più volte".

© Riproduzione Riservata.