BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO FORLI'/ Scossa di 2.3 gradi in Emilia-Romagna, sciame sismico

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Sciame sismico di una certa intensità in Emilia-Romanga. L'ultima scossa rilevata è quella di stamattina alle ore 7 e 36, di magnitudo 2.3 gradi. In tutto nelle ultime ore sono state registrate sei scosse arrivando da un minimo di 2.1 gradi a un massimo di 3. Questa scossa, la più elevata, è stata avvertita distintamente nel centro abitato di Forlì causando paura nella popolazione. Ma è stata avvertita anche nelle zone di Cesena e Montefeltro. La gente ha percepito il sisma anche nei comuni di Bagno di Romagna e Verghereto. Una ulteriore scossa di magnitudo 3.3 è stata infine avvertita proprio nei dintorni di Montefeltro e anche in Toscana, a Firenze e nel Mugello. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco e ai carabinieri. La scossa di Montefeltro è stata registrata a una profondità di 8,1 chilometri. Le autorità segnalano che non ci sono comunque danni a edifici o persone.

Come riporta l’Ingv, «I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo». In ogni caso, «sebbene tutti i parametri forniti siano stati rivisti da analisti sismologi - comunica ancora l'istituto -, nessuna garanzia implicita o esplicita è fornita. Ogni rischio derivante da un uso improprio dei parametri o dall'utilizzo delle informazioni innaccurate è assunto dall'utente».


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE L'ELENCO DEI COMUNI NELL'AREA INTERESSATA DALLA SCOSSA DI TERREMOTO DI OGGI 25 MAGGIO IN EMILIA-ROMAGNA





  PAG. SUCC. >