BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COSIMA MISSERI/ Omicidio Sarah Scazzi, la madre di Sabrina era nel garage

Pubblicazione:

Cosima Misseri  Cosima Misseri

COSIMA MISSERI OMICIDIO SARAH SCAZZI - Chi c'era nel garage di Michele Misseri quando Sarah scazzi venne uccisa? Benché le indagini abbiano suggerito che - forse - Sarah non sia stata uccisa in quell'ambiente (non si è trovata alcuna traccia fisiologica di ciò) e invece possa essere stata uccisa nell'abitazione dei Misseri, gli specialisti dei Ros hanno identificato un particolare importante. Hanno cioè potuto dimostrare che esattamente alle ore 15,25 del 26 agosto, giorno e orario della morte di Sarah, il cellulare di Cosima Misseri era nel garage. Così come quello della figlia Sabrina. Cosima ha sempre negato di essere scesa in garage quel giorno. Grazie a sofisticati studi sulle frequenze dei segnali che dalle sim raggiungono le celle degli operatori e viceversa, i Ros dicono che la donna era invece presente nel luogo. O qualcuno che aveva il suo cellulare. Se sono madre e figlia le autrici del delitto Michele Misseri ha solo cercato di distogliere da loro, o almeno dalla moglie visto che ha accusato pur ritrattando la figlia? Ricordiamo che Cosima Misseri è adesso indagata proprio per occultamento di cadavere (per la precisione,  concorso in omicidio volontario, sequestro di persona e soppressione di cadavere).




  PAG. SUCC. >