BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCIOPERO GENERALE/ Metro e mezzi pubblici, treni, aerei e navi: la mappa dei disagi di oggi 6 maggio 2011

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

SCIOPERO NAZIONALE 6 MAGGIO - Sono garantiti i servizi essenziali. Nel trasporto pubblico gli orari di astensione dal lavoro cambiano di città in città. Nel settore marittimo, ogni nave in partenza, a seconda del suo orario, ritarderà la partenza stessa di quattro ore. Non esiste dunque una fascia unica di astensione dal lavoro.

MEZZI PUBBLICI TRASPORTO LOCALE - Torino e Genova, uniche città italiane a fare ciò, si fermano per otto ore. In tutte le altre città, blocco id quattro ore. . A Roma bus e metro fermi dalle 8,30 alle 12.30; a Milano dalle 18 alle 22; a Napoli dalle 9,30 alle 13,30; a Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18; a Firenze dalle 17.30 alle 21.30; a Venezia dalle 10 alle 13; a Genova dalle 9,30 alle 17; a Bologna dalle 19.30 a fine turno; a Bari dalle 20 a fine turno; a Cagliari dalle 10 alle 14 e a Palermo dalle 9,30 alle 13,30.

AEREI - Astensione dal lavoro dalle ore 14 alle 18 di piloti, assistenti di volo e personale di terra.

TRENI - Astensione dalle ore 14 e alle ore 18. Garantite nel trasporto locale le fasce di garanzia. n particolare, ci sarà attenzione al trasporto locale che interessa i pendolari, con la garanzia dei servizi essenziali nella fasce orarie di maggiori uso, e cioè dalle ore 6 alle ore 9, e dalle ore 18 alle ore 21. Informazioni saranno disponibili poi presso le stazioni ferroviarie, al call center di Trenitalia 89.20.21, sul sito www.ferroviedellostato.it, sui media web del Gruppo FS, FS News e FS News Radio, diffusa in oltre 350 stazioni e nei FrecciaClub.

AUTOSTRADE - Lavoratori in astensione dal lavoro al termine di ogni singolo turno per quattro ore. Il personale dell'Anas sarà fermo per l'intera giornata.

PUBBLICO IMPIEGO - Sciopero per l'intera giornata. Si tratta di circa tre milioni di lavoratori tra ospedali, scuole, ministeri ed enti locali. Negli ospedali garantite le prestazioni essenziali, nelle scuole possibile mancanza del personale e agli uffici pubblici scarso servizio lunghe file possibili.

BANCHE - Sciopero per l'intera giornata per gli aderenti alla Fisac-Cgil.

POSTE - Astensione di otto ore, possibili disagi con lunghe file agli sportelli per mancanza di personale.

TELEVISIONE E SPETTACOLO - I lavoratori della televisione, tecnici e giornalisti, aderenti alla Cgil scioperano per tutto il giorno. Anche i lavoratori di cinema e teatri aderiscono con possibilità di chiusura dei locali.

 

© Riproduzione Riservata.