BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO L'AQUILA/ Il rinvio a giudizio di Enzo Boschi, il comunicato di Ingv

Pubblicazione:mercoledì 1 giugno 2011 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 1 giugno 2011, 17.23

Enzo Boschi,, presidente INGV, foto Ansa Enzo Boschi,, presidente INGV, foto Ansa

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è profondamente colpito e ferito dal rinvio a giudizio del suo Presidente e del Direttore del Centro Nazionale Terremoti, avvenuto in relazione all'esercizio di un’attività scientifica a favore della sicurezza dei cittadini.
Dichiara totale vicinanza a Enzo Boschi e Giulio Selvaggi e si impegna a fornire loro pieno sostegno in ogni sede.
Ritiene, inoltre, di evidenziare che l’INGV:

1. ha sempre svolto con responsabilità il ruolo di Ente Pubblico di Ricerca ottenendo risultati scientifici e riconoscimenti sia in ambito nazionale sia in ambito internazionale;

2.    si è impegnato e ha dedicato la maggior parte delle sue risorse finanziarie nello sviluppo delle infrastrutture di ricerca per il monitoraggio e la sorveglianza del territorio nazionale, mettendo a disposizione della comunità scientifica e della popolazione tutti i dati prodotti che costituiscono un patrimonio per l'intera comunità delle Scienze della Terra, contribuendo in modo determinante alla valutazione della pericolosità sismica e vulcanica;

3.    è un ente terzo, sia come fornitore di dati di elevata qualità sia come soggetto capace di interpretare le osservazioni e i dati sperimentali per la mitigazione del rischio sismico e vulcanico; ne è prova la mappa della pericolosità sismica del territorio nazionale realizzata dall’INGV e pubblicata nella Gazzetta ufficiale della Repubblica nel 2006;

4.    ritiene che vadano tenute rigorosamente separate le responsabilità scientifiche, associate alla distribuzione di informazioni e dati attendibili, valutabili ed accessibili, da quelle dei decision makers, squisitamente politiche, associate alla traduzione di osservazioni e interpretazioni scientifiche in azioni di mitigazione del rischio in difesa del territorio e dei cittadini, che competono ad altre istituzioni.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.