BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

‘NDRANGHETA/ Video, 12 arresti: volevano uccidere un magistrato antimafia

Pubblicazione:venerdì 10 giugno 2011

Foto Ansa Foto Ansa

‘NDRANGHETA, 12 ARRESTI -  Sono stati arrestati dodici esponenti dell’ndrangheta appartenenti alla cosca degli Abruzzese. Stavano pianificando un attentato al magistrato antimafia di Catanzaro, Vincenzo Luberto. Il giudice da circa dieci anni si occupa di indagini antimafia nella Sibaritide, molte delle quali si sono concluse con arresti e condanne eccellenti. L’omicidio avrebbe rappresentato la risposta all’attività delle forze dell’ordine che in Calabria, recentemente, ha fatto sì che il boss Nicola Abruzzese, latitante da anni, fosse incarcerato, mentre il fratello Francesco è già stato condannato all'ergastolo. I dodici assicurati alla giustizia fanno parte degli "zingari" la ’ndrina che fa capo agli Abruzzese, e grazie ad alcune intercettazioni telefoniche è stato possibile sventare i loro attentato: «Appena arriva l'arma lo facciamo», avevano detto, facendo capire l’imminenza dell’omicidio. L’accusa per gli arrestati è associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, porto e detenzione aggravati di armi da sparo comuni e da guerra.

 

CLICCA > QUI SOTTO PER IL VIDEO DELL'ARRESTO 


  PAG. SUCC. >