BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Quella tv che batte il partito dell'eutanasia e della morte

Pubblicazione:

Marco Berry conduce Invincibili  Marco Berry conduce Invincibili

Il messaggio della trasmissione è la quotidianità dell’eroismo di tanti, che colpiti dalla sorte si sono rimboccate le maniche, pieni di forza e speranza. E l’eroismo della quotidianità, perché queste persone non si sentono eroiche. E paradossalmente hanno ragione, perché non fanno altro che quello che dovrebbero fare tutti se non avessero i sentimenti atrofizzati: reagire alla durezza della vita, senza cedere alle balle dei predicatori di morte o degli spacciatori di droghe mediatiche che addormentano la mente per non pensare.

Si vergogneranno quelli che di fronte al dolore sanno solo richiedere eutanasia e aborto, dopo aver sentito dire in trasmissione: “Ho capito di più la vita dopo aver rischiato di morire?”. Forse cambieranno canale, ma gli resterà un tarlo dentro, e non è poco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.