BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

YOUTUBE KATIARREDAMENTI/ Arrestati i titolari – Il video di “Grazie Sciura Maria”

Caterina Asaro e Franco Grosso, proprietari del marchio Katiarredamenti, sono finiti stati arrestati con l’accusa di bancarotta fraudolenta aggravata per il fallimento di due società

Uno spot di Katiarredamenti Uno spot di Katiarredamenti

Caterina Asaro e Franco Grosso, proprietari del marchio Katiarredamenti, sono stati arrestati con l’accusa di bancarotta fraudolenta aggravata per il fallimento di due società, e di aver distratto più di 4 milioni di euro dalle casse. Secondo l’accusa, la distrazione del denaro è stata realizzata attraverso l’esecuzione di operazioni commerciali o societarie, di cessione di quote o rami dell’azienda a società riconducibili a loro. Tali operazioni avrebbero prodotto il crollo delle società «Il mattone srl» e «D.W. & Company srl», che il Tribunale di Monza ha dichiarato fallite. Per evitare che scateni un nuovo caso Aiazzone, la Procura ha nominato un commercialista per curare il patrimonio rimasto integro di Asaro e Grosso, di cui fanno parte anche i punti vendita e i magazzini contenenti i mobili che i clienti hanno pagato o pagato i parte e che non sono stati ancora loro consegnati. L’operazione è stata portata a termine dagli uomini della Guardia di finanza di Monza. Da tempo erano in corso le indagini. Il marchio si distingueva per le sue pubblicità particolarmente colorite in cui di continuo veniva riproposto il refrain “Grazie sciura Maria”.

IL VIDEO DI YOUTUBE DELLO SPOT “GRAZIE SCIURA MARIA”