BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Yara, la madre di Giuseppe di Matteo "Ci guardano dal Cielo"

Foto AnsaFoto Ansa

Chiediamo a Dio che la nostra Risurrezione non tardi e che quando abbracciamo “nei sogni” i nostri figli, angeli della gioia che nessuno può più portar via, ci diano quella forza e quella pace che è necessaria per tirare avanti. Vi siamo vicini e vi vogliamo bene, sperando un giorno di incontrarci. Ci riconosceremo dagli occhi ancora pieni di lacrime.

Con sincero affetto.

© Riproduzione Riservata.